INFO

House T

L'Isola non è un quartiere, è sinestesia.
E' musica, colore, vivacità, luogo dove i gesti intensi e cortesi di un tempo trovano ancora spazio. Talvolta ti dimentichi di essere a Milano, ti sembra di respirare arie newyorkesi, o di vivere in una dimensione diversa, ovattata e semplice, come il risveglio, in un giorno di festa. Tutti questi ingredienti sono confluiti nella formulazione del progetto di ristrutturazione di una casa dei primi del '900; dilatando gli spazi di relazione e, nel resto dell'abitazione, ricostruendo stanze e corridoi come in origine. Le superfici cementizie di HD resine e le piastrelle contemporanee di Mutina, si mescolano al parquet e ai pavimenti autentici, riportati a nuova luce, dando vita ad una ricetta dal gusto profondo ed equilibrato. 

Note di progetto :”No love dying” di Gregory Porter